La polizia indaga su quattro rapine messe a segno oggi a Palermo. La prima è terminata nel sangue anche se per fortuna si registrano solo feriti, Rapinatori scatenati in via Guccione al Villaggio Santa Rosalia. Preso di mira l’Hard Discount da tre uomini armati.

Un commesso ha reagito ed è stato ferito ad una coscia e si trova ricoverato all’ospedale civico. Non è in pericolo di vita. I malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

Il secondo colpo ai danni di un autista di un tir che stava trasportando decine di colli di sigarette. Sono entrati in azione tre uomini che a volto coperto hanno fermato il grosso mezzo in via Castelforte. Armati di pistola lo hanno minacciato e lo hanno bloccato in un vicolo. Qui hanno scaricato i colli di sigarette e caricato i tabacchi in un altro mezzo. Poi hanno abbandonato l’autista che ha chiamato i poliziotti.

La terza rapina ai danni del supermercato Fortè in via Crociferi. Anche qui in tre a volto coperto hanno minacciato gli impiegati e si sono fatti consegnare l’incasso. I poliziotti hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza. L’ultimo colpo è stato compuito in un negozio cinese in via Torino. In quattro sono entrati in azione e hanno portato via l’incasso. Hanno minacciato i commercianti con una pistola. Poi sono fuggiti.