Alla presenza dell’assessore regionale per l’Economia della Sicilia, Gaetano Armao, delle delegazioni italiana e tunisina, dell’Unione europea, sarà presentato lunedì prossimo, all’hotel della Valle di Agrigento, a partire dalle 9.30, il bando dei progetti strategici che la Regione siciliana, in qualità di Autorità di gestione congiunta del Programma Enpi Italia Tunisia 2007-2013, ha lanciato il 26 maggio scorso a Palermo.

Obiettivo del programma Italia Tunisia è promuovere e incoraggiare l’integrazione economica, sociale, istituzionale e culturale tra i territori tunisini e italiani attraverso un processo di sviluppo sostenibile congiunto.

Il bando ha una dotazione finanziaria di circa 10 milioni di euro. Ecco le priorità e le misure del programma. Priorità 1: Sviluppo e integrazione regionale, misura 1.2 Promozione dei flussi di merci, valorizzazione dei flussi migratori e finanziari, misura 1.3 Promozione della ricerca e dell’innovazione, misura 1.4 Cooperazione istituzionale per promuovere lo sviluppo regionale. Priorità 2: promozione e sviluppo sostenibile, misura 2.2 valorizzazione del patrimonio naturale e culturale, misura 2.3 sviluppo delle energie rinnovabili.

L’invito a presentare proposte progettuali strategiche è articolato in due fasi: nella prima istanza i candidati, entro 60 giorni dall’apertura del bando, devono presentare una ‘Nota sintetica’; nella seconda, solo i candidati che avranno superato la prima fase saranno invitati a presentare un formulario dettagliato della proposta progettuale.

I territori eleggibili sono le province siciliane di Agrigento, Trapani, Caltanissetta, Ragusa, Siracusa e i Governatorati tunisini di Nabeul, Tunis, Ben Arous, Ariana, Manouba, Bizerte, Be’ja et Jendouba. I progetti strategici potranno ricevere un contributo comunitario del 90% del progetto, da un minimo di 900.000 euro ad un massimo di 1.800.000, e dovranno coinvolgere un minimo di quattro partner (2 in Italia e 2 in Tunisia) ed un massimo 8 partner. Il 15 giugno a Tunisi sarà organizzato un Forum sul bando dedicato in particolare alla ricerca partner.