E’ stato revocato lo sciopero a oltranza dei lavoratori del Bar Mazzara. Era in programma dal 26 aprile scorso in seguito alla procedura di mobilità messa in atto dall’Arabea s.rl., società che gestisce lo storico bar di via generale Giovanni Magliocco.

“L’azienda come risposta alla decisione dei lavoratori di revocare lo sciopero – dichiara Laura di Martino, sindacalista della Filcams Cgil Palermo, che rappresenta la totalità dei lavoratori – ha messo i lavoratori in ferie fino al 29 maggio, giornata in cui ci sarà l’esame congiunto della procedura presso l’ufficio provinciale del Lavoro.

“I lavoratori del bar Mazzara – aggiunge la sindacalista – hanno preso questa decisione per capire le vere intenzioni dell’azienda che ieri, nel corso dell’incontro presso l’assessorato alle Attività produttive, non ha mostrato nessun segnale per scongiurare la chiusura del locale”.