E’stato ritrovato il marinaio norvegese della Siem Pilot di cui lunedì scorso si erano perse le tracce. Lo rende noto Olav Meling, consigliere delegato dell’OH Meling & Co AS, attraverso un comunicato.

Il marittimo della nave norvegese Siem Pilot, ormeggiata al porto di Catania, era stato visto l’ultima volta alle 3.30 di lunedì scorso poi era stato dato per disperso ed erano stati rinvenuti il suo cellulare e una maglietta. Ieri sera il giovane è stato ritrovato in buone condizioni di salute ed ha potuto riabbracciare la famiglia giunta in Sicilia dalla Norvegia.

“Siamo molto sollevati che il nostro collega si trova in buone condizioni ed è estremamente grato a tutti coloro che hanno aiutato nel lavoro di ricerca”, si legge nel comunicato.

Nelle ricerche sono stati impegnati gli uomini della guardia costiera, i sommozzatori dei vigili del fuoco, la guardia di finanza e la squadra mobile della polizia oltre all’equipaggio del Siem Pilot.

Anche la polizia norvegese a bordo e il National Criminal Investigation Service (NCIS) hanno fornito ai colleghi italiani tutti gli elementi utili in loro possesso per coadiuvare le autorità locali nelle operazioni di ricerca che si sono concluse nel migliore dei modi.