Ha preso il via a Catania il Salone dello Studente ’Campus Orienta’, la più importante manifestazione dedicata all’orientamento universitario e post-scolastico organizzata in Italia da Class Editori.

Dopo aver toccato nel corso dell’anno scolastico 2014-2015 otto città italiane, coinvolgendo circa 200 tra atenei e scuole e oltre 220 mila studenti, la manifestazione approda per il secondo anno consecutivo a Catania dove è stata ribattezzata Salone del Bacino del Mediterraneo.

L’evento è organizzato da Campus Orienta in collaborazione con l’Università degli Studi di Catania, la quale presenterà l’offerta formativa di tutti i suoi dipartimenti. Fra gli argomenti  trattati anche  un’incontro sul tema dell’Educazione alla legalità, nell’ambito di un protocollo sottoscritto dalla Provincia di Catania e dall’Unione nazionale dei magistrati.

E’ stata Rita Borsellino (nella foto con Domenico Ioppolo presidente di Campus e Franca Faduto del coordinamento regionale consulte studentesche della Calabria), insieme ad alcuni magistrati, a raccontare  i percorsi realizzati nelle scuole nell’ambito di questo progetto.