Nel gennaio scorso non esitarono un attimo a lanciarsi in mare per salvare un pescatore che era caduto accidentalmente in acqua da un costone roccioso sul litorale dell’Addaura.

Protagonisti del gesto coraggioso sono i fratelli Giuseppe e Riccardo Elia, insieme al padre Francesco. Nei giorni scorsi il sindaco Leoluca Orlando li ha premiati, con una medaglia, nel corso di una cerimonia a Villa Niscemi, per ringraziarli della “lezione di coraggio e di vita”.