Con un intervento coordinato dalla sala operativa di Roma delle Capitanerie di Porto, sono stati tratti in salvo 179 migranti che erano a bordo di due gommoni a circa 30-40 miglia dalla Libia e che, diretti in Italia, avevano richiesto soccorso a causa delle pessime condizioni del mare.

Il primo gommone è stato raggiunto dal rimorchiatore Gagliardo, che opera al servizio di piattaforme petrolifere libiche e che è stato dirottato per il soccorso: l’equipaggio ha preso a bordo 91 migranti e sta facendo rotta ora verso Lampedusa, dove l’arrivo è previsto per domani.

Il secondo gommone è stato “agganciato” dal rimorchiatore Kreta, battente bandiere maltese, pure dirottato nell’area dei soccorsi: sono stati salvati 88 migranti, stremati dalle pessime condizioni di navigazione. Il rimorchiatore è ora diretto verso la Sicilia.