“Sbloccare l’iter di insediamento dei nuovi vertici della sanità catanese nominati a giugno e non ancora insediati”. Lo chiede Lino Leanza di Articolo 4 all’indomani dell’ordine del giorno, presentato alla Camera dei deputati dall’On Giuseppe Berretta e fatto proprio dal governo Renzi, che sembra risolvere la questioni di legittimità delle loro nomine.

“Se l’odg Berretta è risolutivo della questione, come sembra, – continua Leanza – occorre uscire subito dall’impasse ed insediare i nuova manager. La sanità catanese, che vanta parecchie delle eccellenze siciliane, non può continuare a vivere una gestione commissariale proprio mentre si definiscono i nuovi obiettivi del sistema sanitario, si rimodula la nuova rete ospedaliera e si avvia l’integrazione socio-sanitaria”.

“Scelte di programmazione vanno fatte anche in vista della definizione del piano d’uso dei fondi comunitari 2014/2020, In un momento così delicato per la sanità – conclude Leanza – occorre fornire al sistema una guida certa ed autorevole e farlo velocemente”.