Nel 2014 la Sicilia ha speso per la Sanità 9,168 miliardi di euro, pari al 46 per cento del totale della spesa regionale, pari a 19 miliardi e 909 milioni di euro. Il dato è stato reso noto oggi nel corso del giudizio di parificazione del rendiconto della Regione siciliana della Corte dei conti.

Considerata per “funzioni obiettivo, la spesa sanitaria è stata pari a 11 miliardi e 817 milioni di euro – spiegano i magistrati contabili – invece nel 2013 ammontava a 11 miliardi e 71 milioni di euro”.

Una parte rilevante di questa spesa riguarda il personale. Al 31 dicembre 2014 il personale sanitario si attestava a 48.530 persone di cui 43.975 a tempo indeterminato e4 4.555 a tempo determinato.