“Patty Pravo, Luca Madonia insieme a Franco Battiato, Nathalie Giannitrapani, Roberto Vecchioni, Max Pezzali, Giusy Ferreri, Emma Marrone e i Modà, Anna Oxa, La Crus, Anna Tatangelo, Tricarico, Al Bano, Davide Van De Sfroos, Luca Barbarossa e Raquel del Rosario”.

Pausa respiro.

Tutti d’un fiato (il corsivo in questo caso serve a dare velocità), tutti agguerritissimi, non tutti proprio famosi. Niente di strano, siamo a Sanremo, rassegna canora dove l’alternanza tra cantanti amati e apprezzati, altri un po’ dimenticati ed alcuni ogni tanto, addirittura, sconosciuti ma “BIG” non si sa per quale motivo, è normale prassi.

Chi vincerà non lo decideremo certo noi, e poi, da che mondo è mondo, ogni anno si mormora che sia già stato deciso…

A noi comuni mortali non ci resta che fantasticare su chi vorremmo che vinca.

Quindi se stasera parte Sanremo, adesso parte il sondaggio.

Arriverà – Il vento e le rose – L’alieno – Il mare immenso – Io confesso – La mia anima d’uomo – 3 colori – Amanda è libera – Vivo sospesa – Fino in fondo – Bastardo – Yanez – Il mio secondo tempo – Chiamami ancora amore: questi i titoli delle canzoni in gara, per ascoltare anche i motivi, aspettiamo trepidanti qualche ora.

E poi via, parte il voto selvaggio (lo trovate sulla colonna destra, fino a sabato notte).