A bordo di motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza, ieri sera sono arrivati a Lampedusa 402 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia, tra loro molte donne e bambini.

Numerosi i siriani (intere famiglie) e poi somali ed eritrei, tutti accompagnati nel centro d’accoglienza dell’isola. Due bambini sono stati accompagnati in ambulanza all’ambulatorio di Lampedusa, ma le loro condizioni non destano preoccupazione.