Sono 232 gli immigrati giunti stamattina nel porto di Pozzallo sul mercantile “Phoenix”, battente bandiera del Belize, con a bordo anche un’equipe di Medici senza frontiere.

I profughi erano divisi in due gruppi, uno di 144 e l’altro di 88 persone, che viaggiavano su due diverse imbarcazioni soccorse nel Canale di Sicilia.

Intanto la polizia di Stato, a conclusione delle indagini sullo sbarco di lunedi’ a Pozzallo, ha fermato altri 3 scafisti.

Uno di loro e’ un minorenne che ha appena compiuto 16 anni. Un altro era stato trasferito in un centro di accolgienza di Messina, dov’e’ stato individuato grazie alla collaborazione della Squadra Mobile locale, ed e e’ stato poi condotto a Ragusa a disposizione degli inquirenti.