Il consiglio di amministrazione della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, riunito oggi dopo il provvedimento di sospensione del direttore generale, adottato nei giorni scorsi, ha deliberato all’unanimità la cessazione del rapporto di lavoro con Carmelo Scelta.

La decisione è stata assunta dopo una intera giornata di riunione. Scelta era stato ascoltato dal CdA stamani. Un Consiglio di amministrazione straordinario convocato per affrontare la situazione determinatasi dopo l’arresto di Roberto Helg, vice presidente della medesima società di gestione dell’aeroporto, sorpreso ad incassare una mega tangente.

Sono tante le voci che, nel frattempo, si sollevano per chiedere che la vicenda non sia relegata a singoli provvedimenti ma che si azzeri l’intero CdA.

Nei giorni scorsi il Pd aveva avanzato precisa richieste in questo senso, oggi sono i 5 stelle a chiederne il Commissariamento “Troppe discussioni e pochi fatti. Ci saremmo aspettati un terremoto dopo il caso Helg e, infatti, il terremoto c’è stato. Ma di chiacchiere e sterili polemiche – dicono i deputati del gruppo parlamentare Si parla di rinnovo del Cda, quando invece la società andrebbe commissariata. In questo senso anche la Regione potrebbe già intervenire, in virtù del commissariamento della Provincia e di quello in itinere della Camera di commercio. Anche Orlando dovrebbe farsi avanti con le quote del Comune, certo quando la farà finita con la campagna elettorale”.