La straordinaria scoperta è avvenuta in Friuli, nelle Prealpi Carniche, ed è stata resa nota dal Comune di Udine. Si tratta di una quarta specie triassica di migale risalente a 215 milioni di anni fa e fino ad ora mai conosciuta. Le migali, impropriamente note con il nome di tarantole, sono tra i ragni più noti. Il gruppo al quale le migali appartengono, e’ poco nota perchè i resti fossili dei ragni sono estremamente rari.
Il nuovo ragno, depositato ora al museo friulano di Storia Naturale del Comune di Udine, e’ stato denominato ”Friularachne rigoi” dai paleontologi Fabio M. Dalla Vecchia dell’Institut Catala’ de Paleontologia di Sabadell (Spagna) e collaboratore del museo udinese e Paul A. Selden dell’University of Kansas a Lawrence (USA) in onore della regione dove e’ stato scoperto e del suo rinvenitore, Roberto Rigo.

C.M.