Sono 8.532 le cattedre assegnate, su 8.776 a disposizione, nella fase B del piano straordinario di assunzioni previsto dalla Buona Scuola. Solo 244 professori precari hanno detto “no” al posto fisso nella località assegnata loro (52 hanno esplicitamente rinunciato e 192 non hanno risposto).

Dunque, oltre il 97% dei docenti ha accettato nonostante le polemiche dei giorni e delle settimane scorse. Percentuale appena più alta per la Sicilia dove sono stati il 4,5% a non rispondere alla chiamata

In particolare i posti assegnati nella fase B nell’isola sono stati 91 e di questi 87 si sono già insediati. Dei 4 rimanenti non c’è neanche una rinuncia formale ma solo 4 mancate risposte alla chiamata.

I dati sono del ministero e secondo il governo dimostrano che alla fine gli insegnanti hanno capito. da parte sindacale, invece, l’interpretazione dei dai è più prudente. Questa classifica, viene sottolineato, tiene conto solo delle assegnazioni regione per regione ma non analizzano nel dettaglio gli spostamenti infraregionali