Ad una settimana dall’inizio della scuola non è ancora pronta la graduatoria del Comune di Palermo per l’assistenza specialistica rivolta agli alunni disabili della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

Oltre 2000 domande per la nuova graduatoria erano state presentate a maggio. Dagli uffici comunali di via Notarbartolo, sede dell’assessorato all’Istruzione, i dirigenti avevano detto che i nuovi elenchi sarebbero stati pronti a fine luglio, poi ad agosto. Ancora a settembre la commissione sta lavorando per stabilire chi tra le migliaia di aspiranti avrà il posto di assistente agli alunni per l’anno scolastico 2015-2016.

Lo scorso anno il servizio è iniziato a dicembre, tre mesi dopo l’inizio dell’anno scolastico. Gli studenti disabili sono rimasti senza il supporto degli operatori specializzati previsto dalla legge. Oltre la graduatoria per iniziare l’assistenza bisognerà attendere anche l’approvazione del bilancio da parte del Comune. Termine ultimo il 30 settembre. “La commissione è riunita – dicono i dirigenti dell’assessorato – Prevediamo di pubblicarla a fine mese. Si attende anche l’approvazione del bilancio. Non appena il documento contabile sarà approvato contiamo di iniziare il servizio”. Tutto, però, sempre ad anno scolastico iniziato.