Il Comune di Palermo ha ottenuto, nell’ambito di un Bando nazionale del MIUR, l’accesso ad un finanziamento di circa 134 mila euro per lo svolgimento di indagini volte ad accertare le condizioni di sicurezza delle strutture e degli elementi non strutturali di alcune scuole. Si tratta in totale di 19 plessi della città.

“Esprimiamo grande soddisfazione – hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e gli assessori alla riqualificazione Urbana e alla Scuola, Emilio Arcuri e Barbara Evola. -, perché si tratta di un nuovo passo per garantire la sicurezza e il diritto allo studio degli studenti e degli operatori delle scuole cittadine. Grazie a queste indagini, potranno essere redatti progetti aggiornati e pertinenti alle necessità di ciascun plesso. Un’altra conferma dell’impegno e dell’attenzione dell’amministrazione Comunale al mondo della scuola”.

Queste le scuole interessate dalla rilevazione: I.C. Pestalozzi – Cavour Plesso Bragaglia, SMS Gramsci sede
succursale A, SMS Gramsci succursale B, Bonanno, Garibaldi, I.C. Nuccio Verga plesso Nuccio, La Masa, Oberdan
Capuana, Salgari, I.C. Perez – Madre Teresa di Calcutta Piazza Perez, I.C. Scinà Costa plesso San Rosalia
I.C. Buonarroti, I.C. Perez – Madre Teresa di Calcutta via Fiume, DD Rosolino Pilo, DD Arculeo, Verga via Uditore, DD Gabelli.