Dietro di esse c’è un haker senza scrupoli o una mera operazione di marketing? Visto l’alto numero di casi noti, la domanda sorge spontanea. Sempre più attrici, cantanti e personaggi famosi finiscono nella rete immortalati in scatti vietati ai minori dove si mostrano come mamme le hanno fatte, in pose che non hanno nulla da invidiare a quelle presenti nei giornaletti per adulti in voga fino a qualche anno fa.

GUARDA LE FOTO HOT RUBATE

Si tratta di foto personali provenienti il più delle volte dai rispettivi smartphone e pc. Gran parte di esse sono selfie che mostrano i dettagli più intimi del corpo femminile, scatti che con ogni probabilità erano destinati a essere condivisi con mariti e fidanzati e che invece diventano di dominio pubblico.

Tra i casi recenti più noti c’è quello della bella attrice premio Oscar Jennifer Lawrence, “fregata” da un pirata informatico entrato nel suo account I-cloud e trovatasi sugli schermi dei pc di mezzo mondo mentre posa senza veli sul divano di casa propria. Ma nella lista delle bellezze vietate ai minori non mancano altri nomi altrettanto altisonanti come Scarlett Johansson, Rihanna, Jessica Alba, Christina Aguilera e la donna dal seno più bello del mondo, Emily Ratajkowski.

L’elenco è così lungo che sul web di siti dedicati agli scatti (una volta) privati delle star ne nascono ogni giorno di nuovi. E la popolarità dei soggetti immortalati continua ad aumentare. Ecco un assaggio hot delle foto vietate.

Gi.Co.