Si scaglia contro un Agente della polizia municipale dopo essere stato multato per guida senza casco e senza copertura assicurativa a bordo del suo ciclomotore.

E’ accaduto ieri sera in via Galileo Galilei, quando, una pattuglia del servizio di polizia stradale, nell’ambito dei controlli su strada, ha fermato il conducente di un ciclomotore Aprilia 50 che transitava senza casco. Accertata anche la mancata copertura assicurativa, gli Agenti procedevano quindi al sequestro del mezzo.

Era a questo punto che E.C. di 42 anni, dopo minacce verbali, si scagliava contro uno degli Agenti che è poi dovuto sottoporsi ad accertamenti sanitari. L’aggressore, condotto negli uffici di via Dogali, è risultato positivo all’alcoltest ed è stato denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, lesioni e minacce nei confronti di pubblico ufficiale, oltre alle sanzioni ed al sequestro del ciclomotore.

“Questi atteggiamenti di inciviltà – ha detto il sindaco Orlando che ha manifestato la solidarietà agli Agenti coinvolti nell’increscioso episodio – non devono più essere tollerati. Alcuni continuano a credere di vivere in una città con zone franche e questo conferma che si deve tenere alta l’attenzione a difesa della legalità. E’ insopportabile assistere all’aggressione di un Agente di Polizia Municipale durante un servizio di controllo del rispetto del Codice della Strada, a tutela della sicurezza e dell’incolumità di tutti.”