Un’area di competenza comunale di circa 600 metri quadrati adibita a discarica abusiva di circa una tonnellata di rifiuti pericolosi è stata scoperta e sequestrata a Modica, in contrada Torre Cannata Raddusa, dai militari della locale Tenenza della Guardia di Finanza.

Nel sito sono stati trovati, tra l’altro, lastre di Eternit corrose dall’esposizione agli agenti atmosferici e rifiuti derivanti da attività industriali ed artigianali. Le Fiamme Gialle hanno inviato una segnalazione alla Procura di Ragusa per le indagini, e alle autorità comunali competenti per la rimozione dei materiali.