Beni per un milione di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Caltanissetta all’ex deputato regionale e capogruppo del Pid all’Ars, Rudy Maira, noto avvocato e già sindaco della città.

Dopo un accertatamento fiscale avviato in febbraio e relativo agli ultimi quattro anni, i finanzieri gli contestano di non aver dichiarato ricavi per 4 milioni di euro, derivanti dalla sua attività professionale.

Il provvedimento patrimoniale colpisce sette unita’ immobiliari, tra terreni e fabbricati, situati a Caltanissetta e Palermo. Maira, denunciato per evasione fiscale, alle politiche del 24 febbraio era stato candidato al Senato nella lista di Cantiere popolare.