Immondizia, degrado, continui furti e danneggiamenti d’auto. E’ questa la situazione che si presenta da anni nel parcheggio della stazione ferroviaria di Piraineto, a Villagrazia di Carini. Ogni giorno è frequentata da tantissimi studenti e lavoratori delle cittadine del comprensorio che raggiungono in treno Palermo. Ieri l’ultimo caso: una ragazza residente a Cinisi tornata in stazione non ha più ritrovata l’auto.

La Compagnia dei carabinieri di Carini comunica di avere intensificato i controlli nei pressi della stazione. Tuttavia, i militari dell’Arma sono consapevoli del fatto che è impossibile garantire la sorveglianza dell’area in tutto l’arco della giornata e registrano furti e danneggiamenti anche in pieno giorno.

“La situazione di abbandono in cui versa la stazione di Piraineto – denuncia il consigliere comunale del Pd di Cinisi, Giuseppe Biundo – è vergognosa. Sono troppi i furti d’auto ai danni di studenti e lavoratori che ogni giorno lasciano nel parcheggio il loro mezzo, non sapendo se al loro ritorno lo ritroveranno. Serve l’installazione di un impianto di video-sorveglianza per scoraggiare i ladri”.