I carabinieri hanno arrestato Enzo Tumminia, 32 anni, e i fratelli Giovan Battista e Gaspare Taormina, 23 anni e 20 anni, per coltivazione di marijuana.

I tre sono stati sorpresi in contrada Grassurelli nel comune di Bolognetta mentre stavano curando 250 arbusti di marijuana alti un metro e cinquanta. I tre avevano realizzato una serra con climatizzatori e un impianto di illuminazione con 38 reattori.

Sono in corso indagini per sapere se il proprietario dell’immobile fosse a conoscenza o meno dell’attività che i tre svolgevano dentro le costruzione. Il giudice del Tribunale di Termini Imerese ha convalidato gli arresti.