Si farà il nuovo bacino di carenaggio unico per i cantieri navali di Palermo. La giunta ha espresso apprezzamento per la proposta dell’assessore alle Attività produttive, Linda Vancheri, che punta alla creazione di un solo bacino di carenaggio di oltre 80mila tonnellate, che permetterà di rilanciare le attività dei Cantieri navali, potenziando il traffico crocieristico all’interno del porto di Palermo.

Il bacino viene richiesto da tempo dalla Fincantieri ed il primo bando per il doppio bacino era stato annullato e revocato. La nuova gara che si potrà, adesso, predisporre dovrebbe permettere di realizzare impiantistica che permetta ai cantieri di palermo di puntare anche e soprattutto sull’off shore che sembra essere la destinazione finale degli impianti palermitani

Su proposta dell’assessore all’Istruzione, Mariella Lo Bello, sono stati approvati i criteri relativi al bando per gli interventi nell’ambito dell’edilizia scolastica. Questo permetterà di pubblicare immediatamente l’avviso pubblico per interventi di sostituzione, messa in sicurezza, ripristino e costruzione di edifici scolastici per un importo pari ad 80 milioni.