Per sei anni, dal 2007 al 20013, ha percepito la pensione di invalidità. All’Inps aveva dichiarato di essere cieco. Ma i carabinieri della stazione di San Giovanni la Punta lo hanno denunciato per truffa aggravata.

Nel corso dell’indagine è stato accertato che il falso cieco si muoveva con disinvoltura senza l’handicap della cecità, percependo la pensione di invalidità e l’indennità di accompagnamento erogata sul falso presupposto della sua condizione di cieco assoluto.

Su disposizione del gip all’uomo sono stati sequestrati beni per un valore di oltre 40 mila euro.