La polizia municipale di Catania ha arrestato un parcheggiatore abusivo che avrebbe preteso dei soldi da una ragazza in stato di gravidanza. E’ accaduto ieri sera in Corso Sicilia e ad allertare gli agenti è stata la stessa automobilista, un 25enne catanese. In manette è finito un indiano che è stato denunciato per tentata estorsione.

Il parcheggiatore, secondo quanto racconta una nota diffusa dall’ufficio stampa del Comune, dopo il rifiuto della ragazza si sarebbe seduto sul cofano dell’auto impedendo alla giovane di ripartire. Sul posto sono intervenuti i Vigili Urbani che hanno poi condotto al Comando del Corpo di Polizia Municipale dove si è recata anche la donna che ha sporto denunzia per tentata estorsione.

Sono in corso degli accertamenti per capire se il fermato sia in possesso del  permesso di soggiorno.

foto archivio