Sarà un mese difficile per la viabilità siciliana che dopo la chiusura di un tratto della A19 a causa del cedimento di piloni del viadotto Himera, dovrà fare i conti con dei cantieri di manutenzione su altre tratte autostradali.

Sulla Messina-Catania e Palermo Messina che da qualche giorno, accolgono il traffico pesante proveniente anche dal capoluogo etneo proprio a causa della chiusura di una parte della Palermo-Catania, sono in programma degli interventi dureranno circa un mese.

Il Cas, infatti, fa sapere che a partire da domani inizieranno i lavori per la eliminazione dei punti più critici della pavimentazione della Messina-Catania in entrambe le direzioni di marcia (valle e monte). Contestualmente saranno pure sostituiti i guardrail incidentati e sarà rinnovata la segnaletica orizzontale sulla carreggiata.

Anche sulla A-20, esattamente nella tratta Messina Buonfornello, il cantiere prevede la sostituzione dei guardrail incidentati.

Una nota del consorzio precisa che “tutti gli interventi saranno effettuati senza interrompere il transito” e “nei punti in cui saranno effettuati i lavori sono previsti deviazioni ed un limite massimo di velocità con divieto di sorpasso”.