A causa di un problema tecnico con i collegamenti al server di Sicilia-eServizi sono bloccati i pagamenti degli stipendi ai forestali palermitani.

“Da mercoledì scorso i pagamenti sono sospesi perché il sistema informatico non funziona – afferma il segretario Flai Cgil Palermo Tonino Russo – Dopo un anno di lotte per assicurare il lavoro, con i 78isti che stanno svolgendo solo 69 giornate, è incredibile che per un problema tecnico, che rischia tra l’altro di mettere in ginocchio la Sicilia, si riproponga il dramma dei forestali, che resteranno a Natale senza stipendi. Non solo le giornate di lavoro in meno ma anche la beffa dei pagamenti che saltano per un disservizio alla piattaforma informatica”.

Se in alcune province i pagamenti sono già stati effettuati, ad aver subito lo stop totale sono i pagamenti degli 8 mila forestali palermitani, impegnati nelle 78, 101 e 151 giornate di lavoro.

“Ci sono alcuni forestali che devono ricevere solo la mensilità di novembre e tanti altri che aspettano settembre, ottobre e novembre – aggiunge Tonino Russo. – Chiediamo all’assessore al Bilancio e al presidente della Regione di intervenire per risolvere la situazione con Sicilia e-Servizi in modo da sbloccare i pagamenti degli stipendi e autorizzare il versamento delle mensilità fino al 31 dicembre. Facciano in modo da evitare che i lavoratori trascorrano le feste di fine anno senza soldi pur avendo lavorato”.