La giunta municipale di Siracusa ha votato un atto di indirizzo per stabilizzare i 17 operai ex-Sotis. Il provvedimento si rende necessario, perché il prossimo 31 dicembre andrà in scadenza l’integrazione regionale.

Vogliamo chiudere questa vicenda che si protrae dal 1996 – ha detto il sindaco Giancarlo Garozzo – e dare finalmente a questi dipendenti un lavoro, la continuità di uno stipendio certo e la conseguente serenità alle loro famiglie. Per fare questo servono tempi tecnici ed e’ proprio per questo che confidiamo nell’intervento positivo dell’intera deputazione regionale” .