Circa 300 migranti che erano a bordo di tre gommoni in difficoltà, sono stati soccorsi al largo della Libia.

L’allarme è scattato nella tarda mattinata quando è arrivata la segnalazione alla centrale operativa della Guardia Coatiera.

Nella zona intervenute due navi della Marina Militare e il Barbon Argos, la nave di Medici Senza Frontiere.