Numerosi i migranti soccorsi nelle ultime ore. Due barconi in difficoltà carichi di immigrati sono stati soccorsi dagli uomini della Guardia Costiera ad una cinquantina di miglia a nord della Libia. A bordo delle due imbarcazioni c’erano rispettivamente 439 e 278 persone. Tutti i 717 migranti sono stati recuperati e trasferiti a bordo di nave Dattilo della Guardia Costiera.

Un natante in difficoltà con a bordo 239 migranti è stato soccorso, ieri, nel mare Mediterraneo Centrale, dal pattugliatore di squadra ‘Aviere’ della marina militare. Uno dei ‘passeggeri’ per motivi di salute è stato trasferito con une elicottero AB 212 all’ospedale civile di Lampedusa. Gli altri migranti – 173 uomini, 37 donne e 30 minorenni – sono stati trasbordati a bordo di un rimorchiatore d’altura norvegese.

Sempre al largo della Libia dopo i 700 salvati questa mattina dalla Guardia Costiera, altri 880 Migranti sono stati recuperati dalle navi di soccorso dirottante in zona dalla centrale operativa della Guardia Costiera. In particolare, la nave militare irlandese Samuel Beckett ha soccorso 242 persone, che si trovavano a bordo di un barcone in difficoltà.

Altre 639 sono invece state recuperate dalla nave inglese Entrerprise, inserita nella missione ‘Eunavformed’. E’ invece ancora in corso il recupero dei Migranti che erano a bordo di un gommone e sono stati soccorsi da Nave Bettica della Marina Militare italiana.