La corsa dovrà durare ancora per raggiungere i 100,7 milioni finiti a Catania il 23 ottobre del 2008, ma il montepremi di 65,9 milioni di  euro del Superenalotto è da gennaio il  jackpot piu’ alto d’Europa attualmente in palio e dall’11 febbraio anche il piu’ alto al mondo.

Il premio in palio per il 6, inoltre, sta anche risalendo rapidamente la classifica delle vincite piu’ alte d’Italia: se venisse centrato domani sarebbe all’ottavo posto, in ex aequo con il jackpot finito a Veduggio con Colzano (Milano) il 13 agosto del 2003.

La sestina vincente – informa Agicos – invece non dovra’ essere centrata per un paio di settimane, perche’ il montepremi possa aggredire il terzetto di vincite da 71 milioni (il 6 da 71,4 milioni centrato a Capanni di Savigliano sul Rubicone il 19 maggio 2007; quello da 71,7 finito a Milano il 4 maggio del 2005; e quello da 71,9 milioni vinto a Napoli il 27 dicembre 2010).