E’ durato solo per qualche ora il sollievo portato dai brevi acquazzoni di giovedì sera e venerdì mattina in varie zone della Sicilia. L’isola torna della morsa del caldo nonostante Caronte stia abbandonando queste latitudini.

Circe, che porta temporali e anche allerta pioggia nell’Italia del Nord, ha subito esaurito la sua carica di pioggia al sud ed ora crea una cappa di caldo dovuta alla presenza di nuvole a sprazzi contemporaneo a riscaldamento a causa del sole che continua a comparire.

L’umidità fa il resto. Così nel week-end avremo tempo instabile ma con scarsissima possibilità di pioggia, quasi nulla. temperature medie intorno ai 30 gradi ma saranno 35 i gradi percepiti per effetto proprio dell’umidità e della cappa creata dalle nuvole.

Il caldo proseguirà su questi livelli anche per tutta la prossima settimana