Non è in pericolo di vita il bambino rom di 12 anni caduto giù dal capannone dismesso del mercato ortofrutticolo a San Giuseppe La Rena. Le sue condizioni di salute sono stazionarie, il bambino è ricoverato all’ospedale Garibaldi Nuovo di Nesima.

Durante la caduta, da un’altezza di 15 metri, per il cedimento del tetto del capannone dell’ex-stabilimento di Trenitalia ed ex Wisco, ha riportato alcune fratture al bacino e ai due femori, nel reparto di rianimazione dell’ospedale Garibaldi Nesima.

Il bambino, di nazionalità croata,che vive a Roma, era a Catania in visita familiari rom

LEGGI ANCHE 

LE FOTO DEI SOCCORSI