L’unica mossa che il premier e segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi, in questa tornata elettorale sembra aver sbagliato è quella della scelta delle donne capolista. Fra le cinque piazzate in cima alle cinque circoscrizioni elettorali in Italia, solo Simona Bonafè candidata nell’Italia Centrale e Alessia Mosca guidano le preferenze.

Nelle curiosità di questo scrutinio ancora in corso e più o meno a metà dello spoglio, un altro dato emerge con nettezza: il candidato più votato in Italia sarà eletto nella circoscrizione Isole. E’ Renato Soru, il candidato sardo nella lista Pd della circoscrizione Isole che quando sono stati scrutinati i voti in 637 comuni su 767 ha già incassato 112. 471 voti (di cui circa 15 mila provengono dalla Sicilia). Lo segue nel Pd la capolista, Caterina Chinnici a larga distanza con 56 mila 503 voti.

Il secondo candidato più votato in Italia invece è l’ex governatore della Regione Puglia, Raffaele Fitto (su cui a lungo si è discusso persino dell’esclusione dalle liste di Forza Italia) che in questo momento ottiene 88.416 voti.