Un operazione antidroga dei carabinieri di Castelvetrano ha disarticolato un piccolo sodalizio criminale dedito allo spaccio di marijuana e hashish nella Valle del Belice. Tre le persone sottoposte a misure cautelari e sette gli avvisi di garanzia.

Numerose perquisizioni, con l’ausilio di unità cinofile, sono in corso a Gibellina, Salemi, Santa Ninfa, Castelvetrano e Campobello di Mazara.Il piccolo gruppo criminale che, sebbene organizzato, non aveva ancora preso la forma dell’associazione, forniva droga a numerosi giovani, tra cui alcuni minorenni.