Dal 23 maggio i podisti e camminatori Italiani possono entrare a far parte della community che coinvolge appassionati dell’intero pianeta.

Grazie alla passione di alcuni podisti palermitani è infatti arrivato anche nella nostra città il “ParkRun”, nato dieci anni fa in Gran Bretagna ed oggi presente nelle grandi e piccole città di tutto il mondo.

Si tratta di corse cronometrate settimanali di 5 chilometri che si svolgono nei parchi cittadini alle 9.00 di ogni sabato mattina contemporaneamente in tutto il mondo. La partecipazione è gratuita e basta registrarsi una sola volta tramite il sito www.parkrun.it per entrare in possesso del codice a barre che permette di essere rilevato sulla linea del traguardo di qualsiasi evento parkrun al quale si partecipi. È sufficiente presentarsi alla partenza col codice a barre, per partecipare alle corse che si tengono da Copenhagen a Sydney, da Londra a Città del Capo, da Palermo a San Francisco e in tantissime altre città nel mondo.

In Italia, il Parco Uditore sarà il primo parco dedicato al ParkRun, ma l’intenzione è quella di diffondere in tutta Italia questa attività per coinvolgere podisti di tutti i livelli in questa avventura.

Consultate il sito www.parkrun.it e, se vi è possibile, prendete parte al parkrun del Parco Uditore a Palermo, già in tanti si stanno innamorando dell’iniziativa.

Chi volesse maggiori informazioni per come si fa a prender parte a questo viaggio come runner o anche come organizzatore o sponsor, può farlo tramite www.parkrun.it