Per mesi ha perseguitato due donne di 35 e 46 anni, con avances di ogni tipo: ora, su ordine del giudice, A.F., un insospettabile ragusano di 82 anni, non potrà più avvicinarsi alle sue vittime.

Il provvedimento del magistrato è stato notificato all’anziano dai carabinieri che avevano indagato sulle molestie dopo le denunce delle due. L’uomo avrebbe anche cercato di palpeggiare le vittime.