Era il comune più dissestato d’Italia, adesso rischia di essere un esempio di risanamento. A Catania, l’Enrico Bondi della città, ha il volto di Raffaele Stancanelli. Ma è senatore o sindaco? Lui ha scelto di fare il sindaco rinunciando, quando è stato costretto a scegliere, allo scranno del Senato per completare quella che definisce “la sua opera”.

leggi il resto dell’intervista