“Quando hai scoperto di essere etero?”. Se la domanda vi ‘suona’ strana, provate a sostituire l’ultima parola con “gay” e scoprirete che si tratta di una delle espressioni maggiormente utilizzate quando si ha a che fare col mondo Lgbt.

Domande e frasi comunemente utilizzate quando ci si rivolge a persone gay e lesbiche, se in un primo momento possono sembrare calzanti e opportune, grazie a questo video diventeranno le prime stron*ate da evitare durante una conversazione.

L’associazione lgbt Quore ha infatti pubblicato sul proprio canale Youtube una clip sottotitolata in cui l’attore che interpreta un omosessuale passa in rassegna i quesiti/stereotipi maggiormente diffusi sul mondo lgbt ma ponendo le domande “al contrario” a un eterosessuale. L’interlocutore non può che restare perplesso dal tenore dei quesiti, come lo sarebbe chiunque al suo posto.

“Vi invitiamo a riflettere su tutte le stupidaggini alle quali siamo sottoposti molto spesso – scrive l’associazione Quore nel promuovere il video –. Crediamo possa piacere a tutti gli amici eterosessuali che forse si ritroveranno in alcune delle frasi pronunciate dal simpatico protagonista”.

Scagli la prima pietra chi, anche solo per curiosità e non per pregiudizio, non si riconosce in alcuna delle espressioni citate.