“Un film di impegno sociale che racconta l’Altra Sicilia, quella della legalità e dell’impegno civile”.

Lo ha detto l’assessore al Turismo e Spettacolo della Regione Siciliana, Nino Strano, commentando l’uscita nelle sale americane del film “La siciliana ribelle” di Marco Amenta, in programmazione con il titolo “The Sicilian Girl“, sulla vita di Rita Atria.

“La distribuzione negli Usa”, ha aggiunto Strano, “è un successo di tutti coloro che hanno creduto in quest’opera, a cominciare dalla Film Commission Sicilia e da Cinesicilia che lo ha cofinanziato, ed è la conferma del fatto che nella nostra isola possa realizzarsi una produzione di qualita’, apprezzata sul mercato internazionale”.

Il film uscirà il 4 agosto negli USA, distribuito dalla prestigiosa Music Box Film, futura ”erede” della Miramax.