Il Palermo di Iachini non si ferma più e punta alla promozione. E’ molto positivo il bilancio del tecnico di Ascoli Piceno che da quando ha preso in mano la squadra ha ottenuto ben 46 punti in sole 22 giornate.

Sono state solo due le sconfitte arrivate in maniera rocambolesca contro il Latina e il Carpi, poi solo risultati utili che hanno portato la formazione rosanero in vetta con ben 53 lunghezze. Seminate le inseguitrici: sono 7 i punti di distacco dall’Empoli secondo e 8 dal Latina che occupa la terza posizione.

Inoltre il Palermo targato Iachini viaggia ad un ritmo più veloce rispetto alla squadra che nel 2003/04 conquistò l’ultima promozione in serie A. Dopo 28 giornate – riporta il “Gds” – la compagine guidata da Guidolin (subentrato a Silvio Baldini) aveva 44 punti, nove in meno rispetto ad oggi. Il Palermo ha lo stesso numero di sconfitte di dieci anni fa (cinque), tre pareggi in meno e quattro vittorie in più.

Mancano solo 14 giornate alla fine del campionato e se il Palermo manterrà questi ritmi la promozione non tarderà ad arrivare. Brescia, Siena, Latina e Trapani sono gli avversari più ostici delle prossime giornate, ma grazie alle qualità dei giocatori rosanero e a un allenatore ‘Super’ come Beppe Iachini, il sogno della serie A potrebbe concretizzarsi presto.