Quattro romeni, due uomini e due donne, sono stati arrestati, in flagranza di reato, dai carabinieri di Marsala mentre, di notte, stavano rubando carburante dal deposito della “Marsala Petroli”.

Gli arrestati sono Gabriel Ciubotaru, di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, Eugen Nastase, di 27, e le rispettive compagne Liliana Ciubotaru, di 31, e Oita Sterea, di 23.

Queste ultime facevano da “palo”. Quando i militari, dopo averli seguiti, sono intervenuti, i quattro romeni, con bidoni e un tubo, avevano già asportato circa 5 mila litri di carburante che erano su un furgone carico di barili.

Convalidato l’arresto, il magistrato del Tribunale di Marsala li ha rimessi in libertà applicando loro la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Marsala con divieto di uscire da casa dalle 20 alle 8 del mattino successivo.