Archivio

Il racconto dei vicini

Tragica frana a Palermo
Il racconto dei testimoni

Per i vicini tanta paura. Adesso chiedono interventi urgenti per i lavori a Monte Gallo. “Le opere sono come la realizzazione del ponte di Messina. Devono iniziare e non iniziano mai”.

0 condivisioni

Nella centrale della poliza municipale a Palermo

Crolla il cassettone della serranda
Vigile urbano colpito in testa

Un vigile urbano in servizio al comando municipale di Palermo è stato ricoverato in ospedale per un trauma cranico provocato dal crollo del coperchio un cassettone della serranda. L’uomo si trovava in ufficio al secondo piano in via Dogali. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

E' stato soccorso dai vigili del fuoco

Grave incidente ad Altofonte
Conducente intrappolato nell’auto

Ad Altofonte un grave incidente ha coinvolto il conducente di una Peugeot 206 che si è scontrato su una Kia. L’uomo, rimasto intrappolato nella vettura, è stato soccorso tempestivamente dai vigili del fuoco

0 condivisioni

la rilevazione dell'istat

Strade siciliane pericolose, nel 2014 morte 209 persone in incidenti

Viaggiare in automobile diventa sempre più rischioso, soprattutto in alcune regioni, come la Sicilia, dove lo stato di strade ed autostrade è davvero pietoso. Lo confermano i dati Istat.

0 condivisioni

è accaduto nei pressi di misilmeri

Incidente sulla Palermo-Agrigento
Due persone ferite

Tre auto sono rimaste coinvolte in un maxi tamponamento. Nello scontro è rimasto ferito un operaio dell’Anas. Ferita anche una donna che è stata trasportata in ospedale.

0 condivisioni

le sue condizioni non sono gravi

Donna investita in via Libertà
Ennesimo caso a Palermo

All’arrivo dei soccorritori la donna è stata trovata in stato di incoscienza. Sul posto l’Infortunistica della polizia municipale e il 118. I medici di Villa Sofia hanno riscontrato un trauma cranico e diverse ferite in tutto il corpo.

0 condivisioni

l'intervista ad una dottoressa del 118

10 anni sulle ambulanze
I medici di Palermo festeggiano

La dottoressa Zavatteri: “In Sicilia c’è ancora tanto da fare: qui la cultura dell’emergenza non è ancora molto diffusa. La gente non sa cosa fare in caso di crisi epilettiche o arresto cardiaco, bisognerebbe fare prevenzione e informazione nelle scuole, nei luoghi di lavoro o di ritrovo, persino nei negozi”. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

le cause dello scontro al vaglio dei carabinieri

Tragico incidente stradale a Riposto:
morta una bimba di 5 mesi

Tragico incidente la notte scorsa a Riposto, in provincia di Catania, dove in seguito alla scontro fra due auto ha perso la vita una bimba di 5 mesi.

0 condivisioni

aveva 82 anni

Malore in spiaggia
Anziana muore a Vergine Maria

Il marito e i bagnanti hanno chiamato la polizia e i sanitari del 118. I medici arrivati in spiaggia hanno cercato di rianimarla ma senza successo. La donna viveva nella borgata marinara.

0 condivisioni

il progetto dell'assessorato regionale alla salute

“Ti abbiamo a cuore”, un’app
per trovare il defibrillatore più vicino

Il progetto coordinato dall’Assessorato regionale della Salute, gestito ed attuato dalla Seus (Società cogestore del 118), prevede la collocazione di 310 defibrillatori in luoghi pubblici della Sicilia.

0 condivisioni

nei nove capoluoghi di provincia

A scuola di emergenza, corso
per 4mila operatori del 118

Comprendere tempestivamente le esigenze del paziente, contenere le sue paure e scongiurare eventuali tensioni con i suoi parenti, gestire nel migliore dei modi le varie fasi del soccorso.

0 condivisioni

è intervenuto anche l'elisoccorso

Schianto sulla Statale 121:
una vittima e sei feriti

Un uomo di 70 anni ha perso la vita e sei persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto stamani sulla strada statale 121 che collega Paternò a Centuripe.

0 condivisioni

A guidare l'Audi A 4 il figlio rimasto ferito

Incidente mortale sulla Palermo Sciacca muore uomo di 70 anni

Incidente mortale sulla Palermo Sciacca nella zona di Camporeale. Nello scontro é deceduto un anziano, Andrea Corsini, 70 anni. Viaggiava su un’Audi A4 guidata dal figlio Fabio, rimasto ferito insieme ad altre tre persone. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle auto e i carabinieri che hanno eseguito i rilievi per stabilire le responsabilità.

0 condivisioni

lasciato nella 'culla per la vita' di giarre

Abbandonato in punto accoglienza, neonato viene soccorso dal 118

n neonato lasciato nella “Culla per la vita” di Giarre è stato soccorso e salvato, nelle prime ore di oggi, dagli operatori del 118. Si tratta del punto di accoglienza, che garantisce un completo anonimato: è infatti in funzione un sistema che, attraverso sensore e telecamera, rilevata una presenza all’interno del vano, allerta direttamente la Centrale 118.

0 condivisioni

da tre mesi servizio emergenza senza direttore

Sicilia, 118 senza guida
La giunta nomini il direttore generale

Da tre mesi il sistema regionale di emergenza-urgenza è senza direttore generale. I drammatici fatti di cronaca e gli scandali riportano l’attenzione su una nomina che non arriva da parte della giunta regionale

0 condivisioni

l'incidente in cui è stato travolto un ciclista

Caccia al pirata della strada
I carabinieri cercano una Panda

In provincia di Ragusa è caccia al pirata della strada che ieri ha travolto un agricoltore tunisino che in bici si stava recando al lavoro.In particolare i carabinieri stanno cercando “una Fiat Panda vecchio modello di colore bianco condotta da un uomo anziano”.

0 condivisioni

Incidente mortale nel Ragusano

Andava al lavoro in bicicletta
Auto pirata lo investe e lo uccide

Un tunisino è morto investito da un’auto pirata nel ragusano. La vittima si stava recando in bicicletta al lavoro in un’azienda serricola. L’incidente è avvenuto sulla strada provinciale Punta Secca-Scoglitti. Mifthi Moussa lascia la moglie e 4 figli. I carabinieri stanno indagando per individuare il conducente dell’auto che non si è fermato.

0 condivisioni

a presentarla il deputato assenza del gruppo fi

118 senza infermieri a Comiso
Interrogazione all’Ars

“Senza un morto non c’è mai urgenza! Sembra proprio questo il motivo ispiratore di quanti mai imparano la lezione” dice un indignato Giorgio Assenza, deputato regionale del Gruppo Fi riferendosi al ritardo nel rinnovo del personale infermieristico del servizio 118 di Comiso

0 condivisioni

E' successo a San Martino delle Scale

Rissa in famiglia a colpi di ciocchi di legno: 7 arresti, intervenuto il 118

Fratello e sorella con le rispettive mogli, mariti e figli se le sono date di santa ragione a San Martino delle Scale in provincia di Palermo. Botte da orbi a colpi di ciocchi di legno nella via Sp57 che hanno portato i carabinieri ad arrestare sette persone e i sanitari del 118 a ricoverare alcuni dei contendenti che per le ferite hanno avuto anche 20 giorni di prognosi.

0 condivisioni

è la società che gestisce il 118 in Sicilia

“Ti abbiamo a cuore” di Seus
310 defibrillatori in luoghi pubblici

La S.E.U.S. SCpA (SICILIA EMERGENZA‐URGENZA SANITARIA) è la società consortile per azioni a capitale interamente pubblico, in house providing — costituita dalla Regione Siciliana e le Aziende del Servizio Sanitario Regionale — che dal 2009 gestisce il servizio del 118 in Sicilia, nonché tutti i servizi inerenti l’emergenza‐urgenza. Il suo operato è caratterizzato da un

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui