martedì - 14 luglio 2020

 

Archivio

Sgominata organizzazione da carabinieri e polizia

Arresti allo Zen,
la banda era appoggiata dalla mafia

La base operativa erano alcuni magazzini dello Zen, nel quartiere periferico di Palermo. Qui la banda studiava e preparava i colpi ai danni dei centri commerciali di Palermo, Trapani e Messina.

0 condivisioni

operazione dei carabinieri di palermo

Palermo, la fabbrica dei falsi invalidi
Tre arresti e 14 misure restrittive

I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno smantellato un’organizzazione che in questi anni ha consentito a centinaia di falsi invalidi di percepire pensioni e accompagnamento.

0 condivisioni

Il ruolo delle donne pusher dello Zen

Finte vacanze organizzate per procurare grosse quantità di droga

Si organizzavano con camper e auto, portavano anche i figli e facevano finta di partire in vacanza invece andavano a procurare grosse quantità di droga. Il ruolo della famiglia, nell’organizzazione messa in piedi dal mafioso palermitano Guido Spina, arrestato oggi assieme ad altre 16 persone, era fondamentale.

0 condivisioni

La Procura ha ricevuto segnalazioni dall'interno

Inchiesta ‘Mala Gestio’,
Messineo: “Siamo solo all’inizio”

Si prevedono nuovi e sorprendenti sviluppi nell’ambito dell’inchiesta contro la corruzione condotta dalla Guardia di finanza di
Palermo, sfociata nell’arresto di 17 persone, accusate a vario titolo di associazione a delinquere e corruzione, ed al coinvolgimento di diversi politici regionali.

0 condivisioni

Operazione della Guardia di Finanza

Gli affari al Ciapi e sui Grandi eventi
Giacchetto respinge tutte le accuse

Si è difeso negando ogni colpa Fausto Giacchetto, il project manager ritenuto la ‘mente’ del comitato d’affari che si sarebbe appropriato di 15 milioni destinati all’ente di formazione Ciapi e avrebbe pilotato diverse gare d’appalto per la gestione della comunicazione dei grandi eventi siciliani.

0 condivisioni

Operazione della Guardia di Finanza

Inchiesta ‘Mala Gestio’: in corso gli interrogatori degli arrestati

I pm di Palermo stanno interrogando 5 delle 17 persone arrestate ieri nell’ambito dell’inchiesta della Finanza che ha svelato un comitato d’affari che pilotava appalti pubblici e intascava fondi europei destinati all’ente di formazione Ciapi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.