Archivio

Sfiorata la tragedia a Caltanissetta

Al culmine di una lite travolge il vicino con l’auto: arrestato

Ha rischiato di trasformarsi in tragedia una lite tra vicini a Caltanissetta. Il bilancio è di un uomo arrestato per tentato omicidio ed un’altro in ospedale. In manette è finito Giuseppe Stella, 66 anni residente nel quartiere di Santa Petronilla.

0 condivisioni

E' accusato di tentato omicidio

Tenta di strangolare l’ex moglie
Fermato 42enne nel Siracusano

Emanuele Cascone, di 42 anni, è stato fermato a Rosolini da carabinieri per tentativo di omicidio. L’uomo è accusato di avere tentato di strangolare l’ex moglie al culmine di una lite scoppiata per l’affidamento dei loro tre figli minorenni.

0 condivisioni

L'uomo è stato posto in stato di fermo

Ricercato per tentato omicidio
si costituisce in caserma

Si è presentato nella tarda serata di ieri alla Stazione dei carabinieri di Cassibile, accompagnato dal proprio legale, Musso Claudio, 46 anni. L’uomo era ricercato dal pomeriggio di domenica quando, al termine di una lite con un coetaneo, avrebbe esploso nei suoi confronti di quest’ultimo un colpo di pistola ferendolo al collo, miracolosamente senza conseguenze vitali.

0 condivisioni

La vittima è stata trasportata all'ospedale Umberto I

Siracusa, ferito un uomo in una sparatoria: fermato un 22enne

Un uomo è stato ferito nel corso di una sparatoria in via Bartolomeo Cannizzo, a Siracusa. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra mobile, che al termine delle indagini hanno posto in stato di fermo Alessio Toromosca, di 22 anni.

0 condivisioni

La vittima non sarebbe in pericolo di vita

Donna accoltellata a Palermo
Casale confessa il delitto

Giuseppe Casale alla fine dell’interrogatorio ha ammesso parzialmente le sue responsabilità. Ha raccontato agli agenti della squadra mobile coordinati da Carmine Mosca, capo della omicidi, tutto la sua disperazione per una storia d’amore finita in modo tragico.

0 condivisioni

Il tentato omicidio ieri sera in via Cirincione a Palermo

Arrestato l’aggressore di Brancaccio
Contro il vicino con coltello e pitbull

E’ stato arrestato dai carabinieri di Palermo con l’accusa di tentato omicidio Daniele Damiano di 25 anni. Che ha aggredito con un coltello e con un cane il vicino di casa Daniele Carella di 32 anni ieri a tarda sera nel condominio di via Giuseppe Cirincione a Brancaccio.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui