giovedì - 19 settembre 2019

 

Archivio

dopo l'impugnativa della riforma siciliana

La legge sull’acqua non si tocca
I grillini sulle barricate contro Roma

Sia il comitato per l’acqua pubblica che il movimento 5 stelle pronti alla resistenza contro l’impugnativa avanzata da Roma alla Riforma siciliana, ma la scelta spetterà al governo Crocetta

0 condivisioni

soddisfatti cittadini e movimenti

Nuova legge sull’acqua, cosa cambia
e quali le responsabilità dei Comuni

La gestione pubblica sarà realizzabile dai comuni in forma singola o associata, non potrà essere sospesa l’erogazione del minimo vitale, si potranno finalmente analizzare nel merito i contratti con i gestori privati e le eventuali inadempienze per verificare le condizioni di recesso.

0 condivisioni

prossima seduta il 2 settembre

L’ars chiude per ferie
Ma prima approva tre leggi in tre ore

Improvvisa accelerazione dell’Ars. Approvate tre leggi in tre ore. L’acqua torna pubblica, via libera al rendiconto, alla norma sulla tassa automobilistica e alla legge speciale per l’emergenza cinghiali. L’ars chiude per ferie

0 condivisioni

Movimento 5 Stelle: "Cuore della legge stravolto"

Acqua pubblica, niente tagli agli Ato
Riforma stravolta ma si va avanti

Gli emendamenti all’articolo 5 mantengono i 9 Ato idrici cassando il taglio che li avrebbe ridotti a 5. La riforma continua il suo percorso d’aula nonostante le proteste dei 5 stelle

0 condivisioni

ma chi pagherà il conto

Saldi di fine legislatura
L’acqua è pubblica: paga mamma Regione

Approvato l’articolo 1 della riforma. La norma, nel suo complesso, prevede anche un bonus per tutti e tariffe calmierate. L’acqua non sarà più un bene soggetto alle tariffe di mercato. Verso la rinascita degli acquedotti carrozzoni?

0 condivisioni

approvazione entro il 12 agosto

Crocetta difende la riforma dell’acqua
“Competenza esclusiva della Sicilia”

Verso l’approvazione della seconda riforma in tre settimane. Governo e maggioranza puntano sull’acqua pubblica per giustificare la permanenza in sella del governo

0 condivisioni

dopo l'approvazione del ddl in commissione

L’acqua spacca il governo
Contrafatto contro la maggioranza

La maggioranza si perde in un bicchier d’acqua…pubblica. Ad agitare gli animi anche a sala d’ercole chiusa ci pensa il disegno di legge per la ripubblicizzazione dell’acqua in Sicilia: una battaglia tutta di sinistra che rischia di far saltare equilibri (se ancora ce ne sono) in un governo che dovrebbe essere di sinistra. Ad agitare

0 condivisioni

due leggi bloccate in 6 giorni

Governo battuto sulle norme idriche
La soddisfazione dei 5 stelle

Due riscritture della legge operate dal governo rimandate al mittente in appena sei giorni. La riforma dell’acqua pubblica tiene agli assalti del governo, che in meno di una settimana vede bocciate le nuove versioni della norma a firma Calleri e Contrafatto.

0 condivisioni

A Palazzo dei Normanni il dibattito promosso dal M5s

Ddl sulle risorse idriche in Sicilia
Dibattito a 5 stelle in sala rossa Ars

“L’acqua come bene comune e patrimonio da tutelare”. Con questa frase si apre il ddl dal titolo “disciplina in materia di risorse idriche” presentato dal governo regionale inerente allo spinoso tema dell’acqua pubblica.

0 condivisioni

Botta e risposta fra Sel e il governatore

Ddl acqua, Sel: “Resta ai privati”
Crocetta: “Gestione sarà pubblica”

Voglio quindi rassicurare Sel, di non dare giudizi frettolosi – aggiunge – ma di attendere gli emendamenti che il governo presentera’ e che saranno fortemente innovativi e spinti verso la gestione pubblica del servizio idrico”. Lo dice il presidente della Regione, Rosario Crocetta.

0 condivisioni

il comitato per il sì diffida il presidente dell'ars

Acqua Pubblica in Sicilia:
“Ddl popolare fermo da mesi”

Ne siamo proprietari tutti, la sua gestione dovrebbe essere trasparente e finalizzata alla pubblica utilità piuttosto che al profitto. Eppure aprire il rubinetto di casa propria e poter utilizzare l’acqua costa cifre esorbitanti e spesso è impossibile. Lo sanno bene, ad esempio, gli abitanti di molti comuni della provincia di Agrigento che per quasi 2

0 condivisioni

La decisione del Presidente della Regione

Giunta, l’acqua torni pubblica
“Possibile affidamento a Comuni”

La Giunta Regionale ha approvato la direttiva in materia di gestione del servizio idrico integrato e del ciclo dei rifiuti, individuando le priorità strategiche del ramo di Amministrazione regionale dell’Assessorato per l’ Energia e dei servizi di pubblica utilità per l’esercizio finanziario 2014.

0 condivisioni

La soddisfazione del Movimento 5 Stelle

Acqua, sì alla tariffa unica regionale
“Mai più cittadini di serie A e serie B”

Sarà unica la tariffa che verrà applicata per l’acqua in tutti i comuni siciliani. Questo, almeno, è quanto è stato approvato oggi in commissione Ambiente all’Ars, dove sta per intraprendere il rush finale il ddl sull’acqua, prima di approdare in Aula.

0 condivisioni

L'appello dei comitati di settore

Acqua pubblica, “Crocetta ha fallito,
riparta dal ddl dei siciliani”

Le associazioni chiedono al governo regionale “un atto di chiarezza e di coraggio: ritiri il testo governativo e riparta dal ddl di iniziativa popolare/consiliare. E al presidente Ars Ardizzone: ” Consenta ai promotori di una legge di partecipare attivamente”.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (25 luglio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Prevista conferenza stampa domani alle 11 all'Ars

Trizzino: “Pd ipocrita, prima vota
con il governo e poi accusa il M5S”

“Il Pd è ipocrita: vota per il ddl governativo e scarica le colpe sul Movimento 5 Stelle”. Comincia così la lettera aperta del presidente della commissione Ambiente dell’Ars, il deputato regionale Giampiero Trizzino.

0 condivisioni

La replica del deputato regionale 5 stelle

Trizzino: “M5S per l’acqua pubblica
il ddl è del governo Crocetta”

“Il M5S è per l’acqua pubblica, il ddl è del governo. I deputati Pds-Mpa mettono in giro false notizie”. Giampiero Trizzino, deputato regionale M5S e presidente della commissione Ambiente dell’Ars, replica ai deputati Pds-Mpa sulla vicenda dell’acqua pubblica.

0 condivisioni

All'Ars la strana alleanza fra dem ed Mpa

L’attacco del Pd a Crocetta sull’acqua
“Vuole la gestione dei privati”

Il Partito democratico contro il governo Crocetta sulla questione acqua pubblica. Mentre è in corso lo scontro durissimo fra il Pd e il governatore sulla vicenda Megafono e sulla “questione morale”, esplode il braccio di ferro all’Assemblea regionale siciliana fra i democratici e il Governo regionale.

0 condivisioni

il consorzio che gestisce l'acqua pubblica

Siracusa, revoca contratto Sai 8
Sorbello: “Giustizia è fatta”

“Giustizia è fatta”. Bastano poche parole al deputato regionale, Pippo Sorbello, per commentare la revoca del contratto a Sai 8. “Il commissario straordinario Ferdinando Buceti si è mosso da perfetto arbitro, in assoluta trasparenza e nel rispetto della legalità. Sotto la sua lente d’ingrandimento ha passato tutti le fasi di un iter opaco e farraginoso

0 condivisioni

Ma Panenpinto (Pd) ha dubbi sulla compatibilità col referendum

Giunta Crocetta approva ddl
su acqua pubblica e asili nido

Il governo  regionale ha approvato nel corso della riunione di giunta due disegni di legge. Il primo, come previsto dalla legge regionale 2/2013, definisce la nuova disciplina in materia di risorse idriche. L’altro riguarda l’aggiornamento della legge sugli asili nido.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.