Archivio

il 18 settembre presidio delle associazioni

Crisi, famiglie al collasso, il popolo
di #taschevuote a Montecitorio

Il 18 settembre 2013, alle 10:30, le associazioni Adiconsum, Adoc, Adusbef, Assoconsum, Cittadinanzattiva, Federconsumatori e Movimento Consumatori terranno un presidio a Montecitorio, per richiamare il Governo alle proprie responsabilità e rivendicare misure urgenti in grado di dare ossigeno alle famiglie.

0 condivisioni

il vettore eteno tornerà presto a volare

Wind jet, Consumatori: “Adesso i rimborsi e i risarcimenti ai passeggeri”

Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidente di federconsumatori e Adusbef, accolgono con favore la notizia che la compagnia low cost riprenderà a breve l’attività ma sollecitano che siano tutelati i diritti delle migliaia di viaggiatori coinvolti nello stop ai voli deciso alla vigilia di Ferragosto.

0 condivisioni

quarto rincaro nel 2012

Stangata d’autunno,
aumentano le tariffe di luce e gas

Per l’elettricità l’Autorità per l’energia ha disposto un rincaro dell’1,4%, mentre per il gas sarà dell’1,1%. L’incremento, che entrerà in vigore da lunedì 1 ottobre, determinerà una maggiore spesa annua di 14 euro per il gas e di 7,6 euro per l’energia elettrica.

0 condivisioni

gli italiani e la crisi

Imu e rincaro prezzi, Consumatori: “Nel 2012 stangata da 2333 euro a famiglia”

Secondo Adusbef e Federconsumatori, gli aumenti sono pari a quasi la metà di quanto una famiglia media spende per la spesa alimentare in un anno (in base ai dati Istat). “Aumenti insostenibili che determineranno pesantissime ricadute sulle condizioni di vita delle famiglie e sull’intera economia”

0 condivisioni

consumatori sul piede di guerra

Benzina record, un litro di verde
sfonda la quota di 1,8 euro

Nuova fiammata dei carburanti, con la verde che sfonda il record di 1,8 euro al litro. Il gasolio e’ compreso tra un minimo di 1,720 euro e un massimo di 1,739 euro. Dall’inizio dell’anno il prezzo della benzina e’ cresciuto di 9 centesimi al litro, che si traducono in un aggravio annuo di 108 Euro per costi diretti e di circa 87 Euro per costi indiretti.

0 condivisioni

nuovo anno, brutte notizie per i consumatori

Federconsumatori 2012
Aumentano prezzi e tariffe

Inizio dell’anno amaro per le famiglie italiane a causa degli aumenti record di prezzi e tariffe. In testa all’elenco delle croci l’aumento della benzina che oggi si attesta su 1,74 €/litro, con aumenti complessivi per i carburanti pari a 192 euro comprese le accise regionali.

0 condivisioni

Intervento di Federconsumatori e Adusbef

Consumatori: “Costi insostenibili, +360 euro ad automobilista”

Federconsumatori e Adusbef lanciano l’allarme: “Come temevamo il prezzo della benzina ha raggiunto ormai un livello insostenibile”. A pesare “è l’incredibile aumento della tassazione, la più elevata in Europa per quanto riguarda la benzina. Non solo il Governo, a più riprese ha aumentato le accise sui carburanti, nonché l’Iva, ma anche molte Regioni, per far fronte ai tagli, hanno iniziato a far cassa aumentando le accise regionali”.

0 condivisioni

la capacità di consumo diminuisce del 7,6 %

La Manovra Monti costerà 1.129 euro
a famiglia. Queste sì che sono “mazzate”

Una vera e propria stangata che non sembra guardare in faccia nessuno, a partire dai pensionati. Mentre gli italiani osservano con preoccupazione le proprie finanze, consapevoli di una loro imminente riduzione, qualcuno ha già fatto i conti. I risultati non sono certo “piacevoli”. Lo confermano i dati diffusi da Federconsumatori e Adusbef in merito ai costi della Manovra Monti.

0 condivisioni

Tutti pazzi per… Girgenti Acque

Ancora polemiche e guai sulla privatizzazione dell’acqua. Adesso arrivano le bolltette pazze. Ad essere colpiti da questo, ultimo, flagello economico, sono, per ironia della sorte, proprio i cittadini dell’agrigentino, zona che ha da sempre patito una disatrosa mancanza d’acqua.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui