mercoledì - 17 luglio 2019

 

Archivio

Crocetta sfida tutti e tira avanti
E lavora al nuovo ‘fritto misto’ in maggioranza

Il governatore, intenzionato a resistere all’attacco dei renziani, dice di stare preparando lui il bilancio 2016 ma può contare solo su una ‘maggioranza fritto misto’ che difficilmente potrà portargli anche le risorse economiche necessarie

0 condivisioni

"Ma ora è il momento del rimpasto"

Anche l’Udc contro l’assessore Baccei
D’Alia: “Non capisco a cosa serve”

Anche Gianpiero D’Alia, presidente nazionale dell’Udc, attacca l’assessore all’Economia Baccei e prende le difese del governatore Crocetta.

0 condivisioni

Niente soldi per salvare la Sicilia
La strategia romana per le elezioni anticipate

Di Crocetta si sono perse le tracce o quasi, parla ormai soltanto per agenzie di stampa, Baccei diserta la riunione del Cipe e Roma parla di patti non rispettati da Palermo. Nel mezzo soldi che non arrivano e bilancio che non si può chiudere

0 condivisioni

solidarietà da maggioranza e opposizione

“Gli stipendi o la vita”
Minacce all’assessore Baccei

“Paga gli stipendi o pagherai con la vita…non stiamo scherzando”. E’ la frase portante di una sorta di lettera volantino recapitata oggi all’assessore all’economia Alessandro Baccei nei suoi uffici assessoriali di via Notarbartolo.

0 condivisioni

Baccei non si presenta al confronto con Armao

Petizione per cacciare Crocetta
sarà on line su Change.org

Da domani il movimento indipendentista Sicilia Nazione lancerà una petizione su Change.org per cacciare il governatore.

0 condivisioni

copiato da un documento del 2011

‘Il bilancio regionale è falso’
Sicilia Nazione attacca Baccei

Il documento di programmazione sarebbe stato ‘copiato’ da un analogo documento redatto dall’allora assessore Gaetano Armao nel 2011 ma tagliando le entrate sulle accise.

0 condivisioni

il caso

Le previsioni di crescita del Pil:
errore, superficialità o ‘furbata’?

Superficialità e pressappochismo come ipotizza la Cgil oppure una ‘furbata’ da utilizzare politicamente a proprio piacimento?

0 condivisioni

l'analisi

La Sicilia è fallita, ma nessuno lo ammette: scacco al governo regionale

Il nuovo buco da mezzo miliardo rischia di bloccare il pagamento degli stipendi a Forestali, formazione, precari e così via e senza iniezioni di liquidità la situazione potrà solo peggiorare nel 2016

0 condivisioni

mancano 500 milioni e altri 700 sono a rischio

La situazione dei conti è critica
Baccei ammette tutte le contestazioni

E’ una sorta di resa quella dell’assessore all’economia che conferma minori entrate per 500 milioni di euro e il rischio di perderne altri 700 di fondi di azione e coesione

0 condivisioni

rischio nuova manovra e blocco della spesa

La Corte contesta i conti regionali
Nuovo buco nel bilancio corrente

Cinquecento milioni di minori entrate paralizzano il bilancio 2015 e per il prossimo anno ne mancano almeno 2 miliardi e 50 milioni. Stop alla spesa da fine mese

0 condivisioni

alle 9,30 udienza pubblica della corte dei Conti

Il giorno delle giustificazioni
La Regione innanzi alla Corte

Oggi due assessori e 6 dirigenti generali dovranno spiegare alle sezioni riunite della Corte dei Conti l’andamento della spesa pubblica siciliana nell’anno in corso

0 condivisioni

e baccei ontinua a chiedere di andare via

Deficit regionale incontenibile
Servono quasi 2 miliardi per il 2016

L’assessore regionale all’economia Alessandro Baccei non ce la fa più e continua a chiedere ai suoi referenti di lasciare l’incarico in Sicilia

0 condivisioni

Secondo il governatore frenerebbe lo sviluppo in Sicilia

Crocetta smentisce Baccei:
“No a blocco della spesa dei fondi Ue”

“Non possiamo bloccare la spesa dei fondi europei”. Con queste parole il presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha smentito l’assessore all’Economia Baccei che ha ipotizzato un blocco della spesa a partire dal mese di novembre.

0 condivisioni

gonfiate le previsioni d'entrata

La Regione chiude la cassa
Da novembre stop a tutti i pagamenti

Fatti salvi stipendi, bollette e forniture essenziali per il funzionamento. Per il resto la cassa regionale chiuderà prima del solito, probabilmente a inizio novembre dopo aver pagato gli stipendi di ottobre

0 condivisioni

il piano 'impietoso' dell'assessore baccei

Lacrime e sangue per 30 anni
Bilanci ‘impegnati’ fino al 2045

Ufficializzata la situazione debitoria della Sicilia. Un miliardo e 800 milioni di perdite dovranno essere ripianate fino al 2021 o 2022 mentre i residui attivi graveranno sul bilancio fino al 2045

0 condivisioni

Dopo l'incontro tra l'assessore Barresi e i sindacati

Trattoristi Esa, progetti di protezione civile per garantirne l’occupazione

Interventi di pubblica utilità necessari e urgenti nell’ambito di progetti di competenza della Protezione civile e del dipartimento regionale Ambiente per i trattoristi dell’Esa.

0 condivisioni

l'allarme della funzione pubblica cgil

Prepensionamenti regionali a rischio flop, “Grave passo indietro dell’Aran”

Tutto di nuovo in discussione. Il governo non ha ratificato i precedenti accordi e adesso l’Aran restringe la possibilità di ripensamento dei regionali. C’è il rischio di gflop dell’intero sistema di prepensionamenti

0 condivisioni

vertice Guerini, faraone, raciti

Caso Crocetta chiuso, vertice romano del Pd
In arrivo una pioggia di 500 milioni

Arrivano 500 milioni per la Sicilia. Approvati in Commissione Bilancio al Senato gli emendamenti che definiscono i termini dell’accordo Stato-Regione. Lo annuncia il sottosegretario Davide Faraone in un comunicato congiunto col segretario regionale del Pd Fausto Raciti

0 condivisioni

baccei non curerà la finanziaria 2016

Prima il rimpasto, elezioni in aprile
Assessore all’economia cercasi!

L’assessore all’Economia Alessandro Baccei avrebbe manifestato la propria intenzione di lasciare l’incarico ai suoi dante causa e i renziani starebbero cercando un sostituto per stilare il prossimo bilancio 2016 e andare poi al voto in aprile o maggio del prossimo anno

0 condivisioni

l'aula tornerà a riunirsi il 16 luglio

Ars, approvata la manovra
correttiva alla Finanziaria

Deciso anche che alle amministrative in Sicilia si voterà solo la domenica e approvate le norme in auto delle imprese con la vendita dei capannoni ex asi

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.