Archivio

il convegno ieri a messina

Goletta dei Laghi a Ganzirri:
”Buona salute delle acque”

Lo stato di salute delle acque del Lago di Ganzirri è buono, la gestione da parte della Provincia di Messina ha portato risultati positivi e la molluschicoltura, mantenuta nei parametri tradizionali, è un’attività idonea e compatibile con l’ecosistema lacustre.

0 condivisioni

il 24 giugno a palazzo steri

Scoprire “La Tavola Italiana”
A Palermo una serata evento

Alimentazione, agricoltura, ambiente, artigianato, arte: sono le 5A che caratterizzano i prodotti tipici italiani coniugati secondo “Le Sensazioni del Gusto” che danno il titolo al convegno.

0 condivisioni

la soprintendenza rilascia nulla osta paesaggistico

Rischio trivelle concreto a Ragusa
Anche Papa Francesco diventa ‘green’

“Due anni fa l’accordo tra petrolieri e governo regionale per trivellare in ogni angolo della Sicilia, oggi, con la concessione edilizia del comune di Ragusa a guida M5S, si tenta di iniziare i lavori per sfruttare quelle poche gocce di petrolio del sottosuolo”.

0 condivisioni

protocollo d'intesa tra rap e comieco

Raccolta differenziata a Palermo
In arrivo altri 250 cassonetti

La Rap, la partecipata del Comune di Palermo che si occupa di igiene ambientale, e Comieco, il consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per potenziare la raccolta differenziata in città. Sono in fase di consegna e di posizionamento i primi 150 cassonetti stradali e altri 100 verranno collocati nel corso del 2015.

0 condivisioni

la strada è condivisa da catania e misterbianco

Monnezza e rottami ‘al confine’
In via Villa Flaminia il decoro non c’è

Tonnellate di rifiuti in via villa Flaminia, a San Giovanni Galermo, dove da tempo si possono notare copertoni, materiale edilizio e mobili. Niente di nuovo, ma in questi giorni sono apparsi anche elettrodomestici e pezzi di auto. La situazione è stata denunciata dal consigliere comunale Giuseppe Catalano.

0 condivisioni

il 22 aprile il dibattito al parlamento europeo

L’eurodeputato siciliano Corrao
a Bruxelles con la bandiera No Muos

“Il Muos – ha detto Corrao nel suo intervento in aula a Bruxelles – serve solo ed esclusivamente alla guerra americana, nessuno lo vuole, ne in Sicilia ne in Italia, nuoce alla salute ed all’ambiente”.

0 condivisioni

la commissione parlamentare in prefettura a palermo

Commissione d’inchiesta rifiuti: “Situazione grave, urge commissario”

In merito alla gestione dei rifiuti “e’ emerso un forte scontro, anche durante le audizioni, tra chi sostiene che il sistema pubblico e’ quello che frena uno sviluppo moderno dell’impiantistica privata e chi invece dice che la forza di alcuni privati in Sicilia e’ talmente tanta che non consente di sviluppare un Piano”.

0 condivisioni

dal 16 al 22 marzo

All’Orto Botanico di Palermo la Fiera della Biodiversità alimentare

I mille volti della biodiversità alimentare, le eccellenze ambientali, culturali e tradizionali della nostra meravigliosa Sicilia si fonderanno insieme dando il benvenuto alla primavera in attesa di Expo 2015 dal 16 al 22 marzo 2015.

0 condivisioni

non è stata firmata la proroga del servizio di raccolta

Il Comune ‘dimentica’ ordinanza
Agrigento sommersa dai rifiuti

Il 31 gennaio e’ infatti scaduta la proroga che consente di effettuare il servizio nonostante il Comune non abbia ancora realizzato il bando che consenta la gestione in house del servizio cosi’ come richiesto dal Consiglio comunale.

0 condivisioni

la zona è sottoposta a vincolo paesaggistico

Scogliera distrutta a Macari
Interrogazione all’Ars

La scogliera distrutta di Macari nei pressi di San Vito lo Capo sbarca all’Ars. E’ stata depositata dal M5S una interrogazione per capire se nei programmi del governo ci sono progetti per cercare di trovare un modo di vigilare pìù concretamente sui patrimoni e le bellezze naturali della Sicilia, lasciati spesso in balia di gente senza scrupoli.

0 condivisioni

a presentarla il M5S

Disboscamento nel Nisseno
ed Ennese, mozione all’Ars

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all'Ars chiede interventi all'esecutivo per stoppare al più presto “l'incredibile scempio che si sta consumando nelle aree boschive del Nisseno e dell'Ennese, dove – complice un vergognoso accordo tra privati (la Sper Spa) e Regione – è partito un piano che prevede il disboscamento di 10 mila ettari di terreno nei prossimi 10 anni”.

0 condivisioni

pubblicata la gara per la rimozione dei rifiuti

Amianto, il Comune di Palermo avvia la bonifica del Parco Cassarà

L’intervento che partirà al termine di questa gara certamente entro la primavera, riguarda circa 60 micro-aree nelle quali sono stati individuati rifiuti di piccole e medie dimensioni, nell’ambito dei pochi centimetri. Oltre alla rimozione dei pezzi inquinanti, si procederà alla scarifica del terreno circostante, per garantire la rimozione delle particelle anche più piccole.

0 condivisioni

installate nel 1984 e mai entrate in funzione

Ambiente, demolite le quattro pale eoliche sull’isola di Mozia

Le operazioni di smantellamento da parte di Terna Rete Italia sono durate 3 giorni compreso il trasporto fuori dall’isola, avvenuto con un elicottero. Il ricavato dalla vendita del materiale recuperato verrà devoluto dall’azienda alla Fondazione Whitaker.

0 condivisioni

istituito dall'assessore alla pianificazione

Borgate marinare, tavolo tecnico
per riqualificare Sferracavallo

Le attività messe in campo sono disparate. Riguarderanno la mobilità, la valorizzazione dell’area portuale, la rigenerazione della Piazza Beccatelli, la valorizzazione della passerella a mare di Barcarello, il ripristino del verde, la collocazione di giochi per i bambini e la pulizia della costa.

0 condivisioni

anche palermo aderisce all'iniziativa ambientalista

Giornata europea senza auto
Lunedì tutti a scuola con “Pedibus”

Si tratta di alcuni itinerari studiati per i bambini che, con le mamme nel ruolo di accompagnatrici, percorreranno tutti insieme per arrivare a scuola. Il corteo di scolari si ingrosserà man mano che raggiungerà le diverse “fermate” che ci saranno lungo la strada. Quella di lunedì sarà una sorta di prova generale del progetto che è già stato sperimentato con grande successo lo scorso anno scolastico.

0 condivisioni

a favore del tessuto produttivo del Meridione

A Favignana il progetto Enea
di turismo sostenibile nelle Egadi

Presentati oggi a Favignana (Tp) i risultati delle attivita’ del Progetto per un Turismo sostenibile nell’arcipelago delle isole Egadi, realizzato dall’ENEA nell’ambito del piu’ ampio progetto “Eco-innovazioneSicilia” per incentivare il turismo sostenibile su di un’isola che arriva ad ospitare fino a 60.000 persone al giorno a fronte degli abituali 4.500 residenti, con ricadute negative per l’ambiente.

0 condivisioni

l'inaugurazione l'11 settembre

“Costa Rica. Pura Vida” omaggio
alla natura in 20 scatti fotografici

Una mostra di fotografia di Mathia Coco e Gabriele Mastrilli di 20 scatti, realizzati e raccolti in uno speciale evento che intende mostrare la diversità biologica del Costa Rica, con l’obbiettivo di trasmettere al pubblico quanto sia importante la conservazione del patrimonio naturale e della biodiversità.

0 condivisioni

ordinanza dell'assessore all'Ambiente Cesare lapiana

Palermo, discarica di Bellolampo, Rap gestirà emergenza percolato

Dovrà essere la Rap, la nuova azienda palermitana dei rifiuti che ha sostituito l’Amia, a gestire la fase post emergenza percolato. Questa mattina l’assessore all’Ambiente, Cesare Lapiana ha firmato un’ordinanza sindacale che dispone la gestione post-operativa, da parte proprio della Rap, delle sette vasche con la relativa messa in sicurezza degli impianti di stoccaggio de

0 condivisioni

I sindaci del comprensorio hanno dato parere negativo

Bloccata la costruzione
di un mega parco eolico ad Aragona

Non si farà l’impianto eolico previsto ad Aragona, nell’agrigentino. Lo comunica il sindaco del paese agrigentino, Salvatore Parello.

0 condivisioni

dal 2 al 9 maggio il progetto "what's nature? what's city?"

Ambiente e cooperazione, a Palermo 25 giovani da tutta Europa

Tema principale la cittadinanza attiva europea legata all’ambiente e alla sua tutela, tramite stili di vita sostenibili. Tra gli eventi in programma: workshop sull’importanza di coltivare e autoprodurre gli alimenti e sulla promozione delle culture bio; visite ai produttori locali.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui